La Storia è una cosa seria: basta con le approssimazioni

20 marzo 2021 di anpivarese

Ponte di Cremenaga

Il sig. Emilio Vanoni, che si presenta quale “storico” iscritto all’ANPI, ma che ha scarsa conoscenza della dialettica interna all’Associazione, ha inviato una lettera aperta al Comitato nazionale dell’ANPI, rendendola pubblica a mezzo stampa (https://www.varesenews.it/lettera/gianna-neri-lettera-aperta-al-comitato-nazionale-dellanpi/).

Sulla questione la Presidente di Anpi provinciale Varese si è così espressa e ha precisato quanto segue:

“Rendo noto che Emilio Vanoni aveva richiesto all’Anpi provinciale il patrocinio e la divulgazione di una mostra da lui prodotta.
La mostra prodotta a pannelli è suddivisa in argomenti, sia su Gianna e Neri, sia sui crimini commessi dai partigiani ed altri ancora, riguardo Anna Frank, le stragi ebraiche del Lago Maggiore ed altri generici.
Noi di Anpi provinciale Varese, abbiamo costituito ormai da tempo un Comitato libri e pubblicazioni e detto comitato è nato per analizzare ciò che ci viene proposto, per permetterci di patrocinare e divulgare con la serietà che ci contraddistingue libri e pubblicazioni consoni alla storia di Anpi.
Abbiamo inviato al Comitato l’opuscolo che accompagna la mostra ed i pannelli. Il comitato, ognuno con la propria recensione, all’unanimità, ha dato risposta negativa al patrocinio e alla divulgazione della mostra stessa.
Il parere negativo, non certo per gli argomenti “ostici a dire dell’autore” trattati nei pannelli e scritti sopra, ma per la genericità della mostra stessa e gli errori storici in essa contenuti, in particolare quelli riguardo le stragi ebraiche del Lago Maggiore.
Non possiamo permetterci di divulgare ne tantomeno patrocinare materiale approssimativo.
Tutto questo per dovere d’informazione.”

Sulla questione si sono poi espressi Cesare Sgherbini (ricercatore storico e Presidente della Sezione ANPI di Gavirate-Besozzo) e il prof. Emilio Rossi (Presidente della Sezione ANPI di Luino).

Cliccare suoi nomi per scaricare i relativi documenti